801528711

Architettura stupefacente

Escursione Percorso consigliato

Architettura stupefacente

Escursione · Bellinzona e Valli
Logo Bellinzona e Valli Turismo
Responsabile del contenuto
Bellinzona e Valli Turismo Partner verificato  Explorers Choice 
  • Architettura stupefacente
    Architettura stupefacente
    Foto: Bellinzona e Valli Turismo, Bellinzona e Valli Turismo

Entrata a far parte del patrimonio dell'umanità per le sue fortificazioni dovute al genio degli architetti militari medievali, a Bellinzona convivono realizzazioni antiche e moderne.

facile
Distanza 18,2 km
5:05 h
398 m
169 m
459 m
219 m

Castelgrande rappresenta il punto di partenza di un discorso urbanistico eccezionale attraverso le realizzazioni dei maggiori architetti ticinesi del Novecento. Seguendo la Murata si nota l'imponente Centro amministrativo a forma circolare progettato da Mario Botta e in seguito si raggiunge Palazzo Franscini, opera di Luca Ortelli, che ospita un centro unico a livello svizzero riunendo cinque istituzioni culturali.

Proseguendo sino alle zone di svago a lato del fiume Ticino, e costeggiandolo in direzione nord, si giunge al Bagno pubblico progettato nel 1970 dagli architetti Aurelio Galfetti, Flora Ruchat-Roncati e Ivo Trümpy.
Una straordinaria area di svago estiva, immersa nel verde, negli anni seguenti completata dal Centro tennistico (Aurelio Galfetti) e dal Centro sportivo con piscina coperta e pista del pattinaggio.
Al di là della passerella su Via Mirasole si nota l'ex Ginnasio in mattonelle rosse di Alberto Camenzind. Proseguendo verso nord si raggiungono le case al Vallone di Roberto Bianconi, le nuove Scuole Medie 2 di Livio Vacchini inserite in una vasta area ancora agricola che è destinata ad accogliere la Bellinzona del XXI secolo.

Rientrando verso il centro, in pochi minuti si raggiungono la chiesa del Sacro Cuore di Rino e Carlo Tami e il centro postale di Viale Stazione (Angelo Bianchi, Aurelio Galfetti e Renzo Molina) che riconduce nel centro storico. Dalla Piazza del Sole disegnata da Livio Vacchini si scorge Palazzo Fabrizia (Luigi Snozzi e Livio Vacchini) sede dell'Istituto di ricerche in biomedicina.
Oltre il tratto delle antiche mura che delimita la Piazza, si apre invece Piazzetta Mario Della Valle che, con la sua apertura nella roccia, rappresenta una terza e simbolica torre del castello consentendo un accesso moderno e facilitato al complesso di Castelgrande.

Il percorso continua quindi verso sud lungo via Lugano dalla quale si scorge il Palazzo amministrativo-residenziale per il quale Mario Botta ha ottenuto il Marble Architectural Award. In seguito prosegue fino a Giubiasco attraverso i quartieri residenziali di Ravecchia e Pedevilla, dove si trovano maestose ville storiche, abitazioni rustiche e nuove edificazione di pregevole architettura.
Il centro del Borgo negli ultimi anni ha subito una radicale evoluzione. Su incarico del Comune, Lorenzo Custer, introducendo soluzioni d'avanguardia e di qualità per la mobilità lenta, ha ripensato l'intera area attorno a Piazza Grande che è sede di un'esposizione biennale d'arte a cielo aperto.

Immagine del profilo di Bellinzona e Valli Turismo
Autore
Bellinzona e Valli Turismo 
Ultimo aggiornamento: 02.01.2023
Difficoltà
facile
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
459 m
Punto più basso
219 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Asfalto 33,86%Sentiero naturalistico 14,65%Sentiero 13,14%Strada 38,33%
Asfalto
6,2 km
Sentiero naturalistico
2,7 km
Sentiero
2,4 km
Strada
7 km
Mostra il profilo altimetrico

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Montagnepulite: Questo progetto nasce per favorire la gestione efficace e sostenibile delle capanne alpine sul territorio ticinese. In particolare la gestione dei rifiuti. La gestione responsabile dei rifiuti in montagna è questione di buon senso. Tutti noi possiamo dare un contributo: www.montagnepulite.ch

Partenza

Bellinzona
Coordinate:
SwissGrid
2'722'283E 1'116'748N
DD
46.191090, 9.022658
DMS
46°11'27.9"N 9°01'21.6"E
UTM
32T 501748 5115279
w3w 
///vacanza.eppure.curiosi

Arrivo

Bellinzona

Coordinate

SwissGrid
2'722'283E 1'116'748N
DD
46.191090, 9.022658
DMS
46°11'27.9"N 9°01'21.6"E
UTM
32T 501748 5115279
w3w 
///vacanza.eppure.curiosi
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

  •  Scarponcini da trekking
  • Berretto
  • Borraccia
  • Occhiali da sole
  • Crema protettiva
  • Cartina escursionistica
  • Macchina fotografica
  • Cibo

Percorsi consigliati nei dintorni

  • La Fortezza di Bellinzona e i suoi castelli
  • Via della pietra - Vivere con la pietra
  • Trans Swiss Trail – Tappa 29: Bellinzona – Tesserete
  • ViaGottardo – Tappa 16: Bellinzona – Tesserete
  • Motto della Croce
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
facile
Distanza
18,2 km
Durata
5:05 h
Salita
398 m
Discesa
169 m
Punto più alto
459 m
Punto più basso
219 m
Percorso ad anello Adatto a famiglie e bambini Rilevanza storico-culturale Fauna Dog-friendly

Meteo al punto di partenza del percorso

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Distanza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Sposta le frecce